Benvenuto in TLC Italy

Millennials e Pasta

Ritorno alla pasta: i Millennials amano la tradizione italiana

Pubblicato da loredana.esposito | 21 November

Contrariamente a quanto si possa pensare, i Millennials sono molto tradizionalisti in fatto di cibo. Sebbene costretti a consumare spesso snack fuori casa in alternativa ad un pasto completo, quando possono prendersi del tempo per preparare da mangiare non rinunciano alla pasta.

Lo afferma la ricerca “Giovani e pasta: ritorno al futuro” realizzata da Doxa per AIDEPI (Associazione delle Industrie del dolce e della pasta italiane).

Dall’analisi sono emersi diversi dati interessanti per i brand che si rivolgono a questo target. Per i Millennials la pasta è sinonimo di:

1. CASA: per il 55% dei giovani la pasta rappresenta il retaggio culturale della propria famiglia, dona un senso di convivialità che richiama il calore materno. Il 77% rinuncerebbe alla verdura o al pane, ma non alla pasta che vince anche sul consumo di vino o birra.

2. TRADIZIONE: le ricette più amate ricalcano la tradizione casereccia, infatti le lasagne sono il piatto più quotato (22%), seguite da carbonara – soprattutto al nord (18%), spaghetti alle vongole – più apprezzati dopo i 30 anni (12%), pomodoro e basilico (12%) e tagliatelle al ragù (11%). Questi piatti superano inaspettatamente la pasta al pesto, all’amatriciana e il condimento aglio, olio e peperoncino.

3. IMPROVVISAZIONE E SEMPLICITÀ: 1 giovane su 3 preferisce cucinare la pasta a casa piuttosto che mangiarla al ristorante e solo il 15% dichiara di essere un disastro ai fornelli. Le ricette più gettonate sono quelle tramandate in famiglia (31%), quelle improvvisate in base agli ingredienti disponibili al momento (21%) o le più semplici e veloci da preparare, come pasta pomodoro e basilico o pasta con tonno (19%).

4. AMICIZIA: anche le serate tra amici vedono la pasta come protagonista assoluta (53%), preceduta solo dalla pizza nelle regioni del Nord Est. Il sushi e la cucina etnica in generale raccolgono le briciole (13%).

5. FUTURO: nel futuro dei Millennials la pasta resterà tra i preferiti. Per il 42% questo piatto non cambierà nei prossimi anni, ma ci saranno modi diversi di portarlo in tavola. Qualcuno immagina di poter preparare la pasta partendo da un set di ingredienti pronti, puliti e dosati (17%); altri la condirebbero con sapori di cucine diverse (13%); c’è chi vorrebbe ordinarla con lo smartphone (12%); l’8% vorrebbe doverla solo scaldare al microonde e un altro 8% immagina che potrà crearla in casa con una stampante 3D!

Attraverso alcune delle nostre partnership esclusive, noi di TLC Marketing abbiamo la possibilità di far vivere ai Millennials il futuro che si aspettano. Vuoi sapere come? Contattaci allo 02 27729321 oppure scrivici a ciao@tlcmarketing.com